DISCUSSIONE in ITALIANO su "STALKING CHERNOBYL" con IARA LEE - IL 1 di luglio 2020 (19hs ITALY)

DISCUSSIONE IN ITALIANO:

Dopo il grande successo che abbiamo avuto nel lancio del nostro film "Stalking Chernobyl", disponibile online e gratuitamente, avremo una discussione con la regista IARA LEE e con altri ospiti speciali!

REGISTRATI A QUESTO LINK: https://zoom.us/webinar/register/WN_TiFUE0UDQr6VcRYteJFkog

Controlla gli orari di programmazione per la tua città:
Mexico City, Panama, Bogota, Lima: 12pm / 12hs
New York, Santiago, Puerto Rico, Caracas, La Paz: 1pm / 13hs
Sao Paulo, Buenos Aires, Montevideo: 2pm / 14hs
London, Dublin, Lisbon: 6pm / 18hs
GMT 5pm / 17hs
Rome, Paris, Amsterdam, Vienna, Madrid, Zurich: 7pm / 19hs
Kiev,Riyadh, Moscow, Athens, Istanbul: 8pm / 20hs
https://www.worldtimebuddy.com/

Per favore, condividi l'invito con i tuoi amici questo link.



L'evento sarà trasmesso sulla nostra pagina Facebook e YouTube su Cultures of Resistance Films:
https://www.facebook.com/CulturesOfResistance//
https://www.youtube.com/user/CulturesofResistance



STALKING CHERNOBYL: ESPLORAZIONE DOPO L'APOCALISSE

Il Documentario esamina la cultura clandestina della zona di esclusione di Chernobyl, dove – tre decenni dopo il più famigerato disastro nucleare del mondo – avventurieri ed escursionisti illegali noti come "stalker", appassionati di sport estremi, artisti, tour operator hanno iniziato a esplorare di nuovo il paesaggio misterioso, spettrale e post-apocalittico.

Questo è il link del film: https://www.youtube.com/watch?v=x3wcUbm2gp4

stalking chernobyl
Foto per gentile concessione di Thierry Vanhuysse.


MEDIA

Puoi accedere ad altre foto in alta risoluzione: https://culturesofresistancefilms.com/chernobyl-photo-gallery

SU CHERNOBYL

La mattina del 26 aprile 1986, dopo una reazione nucleare a catena e un incendio nella centrale nucleare di Chernobyl in Ucraina, abitata da 49.000 persone, fu evacuata in due ore la maggior parte dalla vicina città di Pripyat, portando con se solo alcuni effetti personali e ignari al momento di non poter più tornare a casa. La zona di esclusione originale di 10 km (6 miglia) è stata successivamente aumentata a un raggio di 30 km (19 miglia) da cui sono state evacuate aotre 68.000 persone. Il bilancio delle vittime è stato stimato in 9.000-16.000 morti in tutto il continente europeo. La rimozione delle scorie nucleari della zona non verrà completata fino al 2065. L'unico altro incidente nucleare nella storia che si avvicina alla portata della devastazione vista a Chernobyl è stato il disastro della centrale nucleare di Fukushima Daiichi dell'11 marzo. 2011, che ha sfollato 154.000 residenti. Per ulteriori informazioni sul dibattito sull'energia nucleare, consultare https://www.culturesofresistancefilms.com/chernobyl-nuclear-power.

IARA LEE, DIRETTRICE DI CULTURES OF RESISTANCE

Iara Lee, brasiliana di origine coreana, è un'attivista, cineasta e fondatrice/direttrice dI Cultures of Resistance Network, un'organizzazione che promuove la solidarietà globale e collega e supporta attivisti, educatori, agricoltori e artisti per costruire una società più giusta e pacifica attraverso la resistenza creativa e l'azione nonviolenta. Cultures of Resistance Films crea e distribuisce documentari che promuovono la consapevolezza pubblica sulle questioni di giustizia sociale ed economica e mostrano gli sforzi creativi per promuovere la pace e proteggere i diritti umani. "Stalking Chernobyl" è l'ottavo documentario integrale di Cultures of Resistance Films.